salusnet

Il Colesterolo totale: buono e cattivo!

Assumiamo il colesterolo con il cibo, l'assorbiamo con l'intestino, lo trasportiamo con il sangue.
E' una sostanza lipidica, grassa, serve soprattutto per la struttura delle membrane cellulari e per sintetizzare alcuni ormoni.
Il nostro fegato può produrre colesterolo utilizzando sostanze circolanti.

E' importante l'equilibrio tra l'assunzione/produzione e l'eliminazione del colesterolo.

Con il prelievo ematico conosciamo il colesterolo totale ma anche il colesterolo HDL (o colesterolo buono) ed il colesterolo LDL (o colesterolo cattivo).

Il colesterolo buono è quello delle Lipoproteine ad alta intensità (High DensityLipoproteins).
E' utilizzato o eliminato dall'organismo, quindi se é alto il vostro HDL vuol dire che avete una alta eliminazione di colesterolo.

Il colesterolo cattivo è quello LDL delle lipoproteine a bassa densità (Low Density Liporoteins), che non sono assorbite/utilizzate dal nostro organismo ma inglobate nelle placche che si formano all'interno delle arterie e portano all'aterosclerosi.

Più alto e' LDL circolante più si formano e progrediscono le placche e l'aterosclerosi.
Il valore massimo del colesterolo totale è 200 mg/dl anche se, grazie agli studi che si vanno compiendo, va precisato che questo valore si va abbassando.

salusnet